Pages: 1 [2]   Go Down
Print
Author Topic: WiFi geolocation tool (wilocate)  (Read 11348 times)
Diavolo_Rosso
Newbie
*
Posts: 14


View Profile
« Reply #15 on: January 12, 2011, 05:12:58 PM »

ma il separatore "standard" per i MAC ADDRESS non sono i due punti?

Che io sappia, ogni altro tipo di scrittura e teoricamente errato
Logged
Emilio
Newbie
*
Posts: 35


View Profile
« Reply #16 on: January 12, 2011, 06:04:57 PM »

Quello che vedo più spesso sono i due punti, ma non penso ci sia uno standard, anche perchè i separatori non sono parte dell'indirizzo, vengono messi solo per essere più human readable, quindi ogni os/applicazione può fare un po come gli pare. Io personalmente preferisco i due punti : D
Logged
Diavolo_Rosso
Newbie
*
Posts: 14


View Profile
« Reply #17 on: January 12, 2011, 06:24:38 PM »

Effettivamente....mi hanno suggerito sbagliato. Mi sa che devo iniziare a cambiare fonti d'informazione Tongue
Logged
evilsocket
Full Member
***
Posts: 177


View Profile WWW
« Reply #18 on: January 12, 2011, 06:30:25 PM »

in ogni caso se usassi un espressione regolare potresti accettare un mac address con qualsiasi separatore e riformattarlo appropriatamente, qualcosa del tipo :

Code:
/[^a-z0-9]?([a-f0-9]{2})[^a-z0-9]?/
Logged

Emilio
Newbie
*
Posts: 35


View Profile
« Reply #19 on: January 12, 2011, 06:35:48 PM »

Certo, uso già una regexp per testare il MAC. Non metto una regexp universale perchè dopo devo sostiuire i due punti con '-' prima di fare la query a google, per sostituire altri separatori dovrei aggiungere codice non vitale, e già ho poco tempo per scrivere e testare il programma vero e proprio : D Lascio all'utente la fatica : P di mettere il giusto separatore
Logged
drego85
Global Moderator
Full Member
*****
Posts: 127



View Profile WWW
« Reply #20 on: January 16, 2011, 04:45:18 PM »

Certo, uso già una regexp per testare il MAC. Non metto una regexp universale perchè dopo devo sostiuire i due punti con '-' prima di fare la query a google, per sostituire altri separatori dovrei aggiungere codice non vitale, e già ho poco tempo per scrivere e testare il programma vero e proprio : D Lascio all'utente la fatica : P di mettere il giusto separatore

Perfetto, quindi battezziamo i ":" come separatore corretto per questo tool? Nel caso ripropongo il consiglio di inserire un esempio nel help...

Andrea
Logged

Emilio
Newbie
*
Posts: 35


View Profile
« Reply #21 on: February 12, 2011, 10:21:44 PM »

Riprendo in mano il post : D
per dirvi che Wilocate è cresciuto, ed è diventato una sorta di kismet (o netstumbler, per chi usa windows) geolocalizzato, capace di mostrare (con una ottima aprossimazione) la vostra posizione e quella dei wifi attorno a voi su Google Map. C'è poco da dire, a parte che mi farebbe piacere che lo usaste per segnalarmi bug e opinioni =) .

Il sito è sempre http://code.google.com/p/wilocate/, dove trovate la procedura per installare e avviare, e vi allego uno screenshot della gui per incuriosirvi.



Una volta cresciuto, può essere un ottimo programma per la sicurezza delle installazioni wifi fisiche e per il wardriving. Have fun : D
Logged
raffaele
Administrator
Hero Member
*****
Posts: 505


View Profile WWW
« Reply #22 on: February 13, 2011, 12:24:18 PM »

Che dire... bel lavoro. Credo che si possa tranquillamente includere nel nostro repository. Quando sei online contattami in privato cosi ne parliamo Wink
Logged

raffaele@backbox:~$ Get root or die tryin'
Emilio
Newbie
*
Posts: 35


View Profile
« Reply #23 on: February 13, 2011, 12:55:20 PM »

Ne sarei onorato : D
comunque visto che ha ancora qualche bug da correggere, testiamolo un po e dopo lo includiamo nel repo. A breve ti chiedo comunque di pacchettizzare una versione instabile da mettere nel sito, magari con esecuzione trasparente, senza di mezzo il terminale e integrato con gtksudo/kdesudo. Ti chiedo dopo via mail. Grazie dell'interesse =)
Logged
evilsocket
Full Member
***
Posts: 177


View Profile WWW
« Reply #24 on: February 13, 2011, 07:27:11 PM »

Come ho detto a raffaele, il tool è molto carino e ha buone potenzialità ma, sarò sincero, per come è fatto adesso è pressochè inutile.
Mi spiego.

L'interfaccia web che c'è attualmente, è carina, ma oltre a geolocalizzare un mac address (quindi il mio, o cmq qualcuno di vicino, quindi inutile geolocalizzarlo) non posso fare.
Invece sarebbe carino poter lanciare un demone che ogni N secondi si salva la lista dei router che rileva, e successivamente tramite lo stesso script poter semplicemente salvarmi il tracciato geolocalizzando ognuno dei punti rilevati.
Quello sarebbe molto utile per chi non ha un gps ma vuole cmq fare wardriving "serio" .
Logged

Emilio
Newbie
*
Posts: 35


View Profile
« Reply #25 on: February 13, 2011, 07:32:47 PM »

Sisi due linee di codice e lo farà Cheesy

era lo scopo fin dall'inizio, e il prossimo passo nella roadmap.. se riesco a finire questa cazzo di relazioncina per un esame lo implemento stasera stessa =) Avverto quando è fatto
Logged
evilsocket
Full Member
***
Posts: 177


View Profile WWW
« Reply #26 on: February 13, 2011, 07:33:19 PM »

quando è fatto fai un fischio che lo provo subito Smiley
Logged

Emilio
Newbie
*
Posts: 35


View Profile
« Reply #27 on: February 14, 2011, 02:26:07 AM »

Fatto : D

Per utilizzare wilocate in modalità offline e registare le reti rilevate, avviatelo con

Code:
sudo -E ./wilocate.py -l -w

Omettete il -w se desiderate seguire il processo via web. Una volta tornati in possesso di una connessione, visualizzate le wifi e le posizioni trovate durante il tragitto specificando la path del log file appena generato

Code:
./wilocate.py -f log-GG-MM-AAAA/file.log

Dovrebbe fare il suo lavoro salvo errori da programmazione notturna.
Logged
evilsocket
Full Member
***
Posts: 177


View Profile WWW
« Reply #28 on: February 14, 2011, 03:42:09 AM »

ecco, così mi piace Cheesy
Logged

Pages: 1 [2]   Go Up
Print
Jump to: